Il sogno in volo

Legge Francesco Vacirca

Sento che il silenzio del cielo sta per unire esseri giocosi
tra turbini e schiere di unità che rantolano tra mani ansiose dentro il manto stellato.

La magia dimentica
il rombo della perduta realtà.
Tra sogno e tempo,
perso nell’oblio di un pensiero timido. Immerso alacremente nell’aria.

Francesco Di Gioia

1 Comment
  • Chiara A.
    Rispondi
    - Novembre 20, 2020

    Qualsiasi parola non riuscirebbe a descrivere le emozioni che questi versi suscitano in me. Bravo, Francesco Di Gioia e complimenti sinceri a Francesco Vacirca per l’intensa interpretazione.

Post a Comment

Comment
Nome
Email
Nome Scuola o Ruolo