SEREN ROSSO e la “sfida” di FAMACADEMY

SEREN ROSSO e la “sfida” di FAMACADEMY

SEREN ROSSO, UNA REALTÀ DI SPICCO NEL PANORAMA MUSICALE TORINESE

Maurizio Seren  Rosso  è prima di tutto un cantautore, scrive testi e musiche dei progetti musicali che porta avanti. L’approccio con la composizione è cominciato nel nel 2010 con l’uscita di un album chiamato “Henry’s life” rock,  opera ispirata alle rock opere degli Who che ha sempre amato. Nel 2015 pubblica un Ep chiamato “Brother to me” ispirato alla vita ed ai valori di Nelson Mandela. Nel 2017 esce con il suo secondo Ep questa volta in italiano in cui spicca la canzone “ Gli occhi di Paola “ ispirata ad una storia tragica di una donna morta sul lavoro in Puglia, proprio dove lui stava trascorrendo le vacanze.

Il progetto più attuale e più articolato è però con un gruppo chiamato Errant Shadow fondato nel 2016 con cui si sposta su un genere Symphonic Metal con venature Rock prog che lasciano grande spazio alla parte musicale suonata da strumentisti di indubbio valore ed al cantato di un talento vocale di nome Kevin. La storia, che si articolerà su due dischi, è quella di due cavalieri erranti che viaggiano avanti e indietro nel tempo toccando momenti cruciali della vita dell’umanità e anche all’interno di leggende che sono nel nostro immaginario. Al momento il gruppo è impegnato a finire la produzione del secondo album che sarà una vera sorpresa.

Si è dedicato a diversi generi musicali, ma rock, progressive, metal sono la sua fonte d’ispirazione primaria.

I suoi pezzi denotano un ottimo equilibrio tra armonia, ritmica, testo, esecuzione strumentale e voce.

Alta qualità di risultato che potete giudicare voi stessi:))

E qui Famacademy lancia una sfida al cantautorato rock: gruppi di diverse età e di diversi generi che si fanno ascoltare e si misurano tra loro

Mandateci i vostri pezzi e fateci sognare!!!!

1 Comment
  • Christofer
    Rispondi
    - Luglio 21, 2021

    Davvero forti gli Herrant Shadow! Rock e leggenda, li investirei del titolo di metalcavalieri del tempo. Non li conoscevo e ora li ascolto praticamente di continuo su spotify . Che rivelazione!!!!

Post a Comment

Comment
Nome
Email
Nome Scuola o Ruolo