Il suono e le vibrazioni

Il suono e le vibrazioni

Parto da una definizione che Giovanni Piana in Filosofia della Musica da del suono: il suono è la sensazione data dalla vibrazione di un corpo in oscillazione. Questa vibrazione, si propaga nell’aria e raggiunge l’apparato uditivo, l’orecchio che, tramite un complesso meccanismo interno, crea una “sensazione uditiva” a seconda della natura del suono.

Ma per chi ha problemi a livello uditivo, è possibile ascoltare, fare o comporre musica? Quali sono le scuole che offrono corsi dedicati?

Quali sono i musicisti ipoudenti che oggi propongono attraverso le loro canzoni, una sensibilizzazione del problema anche a livello sociale? Com’è la loro musica? Inizia qui il nostro percorso in un mondo a molti inconsueto, se non del tutto sconosciuto!

Presentiamo in questo nostro primo articolo il DEAF rapper BRAZZO, che ha partecipato a Italia’s Got Talent e che usa la LIS (Lingua Italiana dei segni) nelle sue canzoni.

Chi di voi ha avuto esperienze di DEAF MUSIC o vorrebbe farle?

9+
7 Comments
  • Avatar
    Domenico
    Rispondi
    - Settembre 27, 2020

    DEAF MUSIC? Francamente non la conoscevo .Mi sono informato un po’ in rete e devo dire che mi interesserebbe saperne di più.
    A proposito della lingua LIS, riterrei molto utile se si potesse apprendere a scuola come arricchimento e ampliamento delle possibilità di comunicazione tra le persone, nessuno escluso.

    2+
  • Avatar
    Sonia
    Rispondi
    - Ottobre 3, 2020

    Che bello! Il linguaggio universale della musica è come un caloroso abbraccio!

    4+
  • Avatar
    Erika
    Rispondi
    - Ottobre 7, 2020

    Buongiorno io non conoscevo questo mondo ma il destino mi ha dato questa opportunità…. da 6 anni e mezzo sono mamma di un bimbo nato sordo da cmv congenito .
    All’inizio è stata veramente dura poi con tanto lavoro e determinazione oggi abbiamo i nostri risultati e sicuramente qualsiasi cosa che possa servire per rendere la sua vita il più felice possibile è bello conoscerla e provarla .
    Grazie per questo articolo

    3+
  • Avatar
    Anna
    Rispondi
    - Ottobre 10, 2020

    Ti dico una cosa , e sicuramente la canzone lo dimostra , tutti sanno fare qualcosa

    1+
  • Avatar
    Wanna
    Rispondi
    - Ottobre 13, 2020

    Anni fa ebbi tra i miei allievi un bambino audioleso e fu un’esperienza unica….la sua “diversità” divenne la diversità di tutti e ne beneficiammo tutti. Imparammo modi alternativi di comunicare tra noi e questo fu estremamente arricchente.

    0

Post a Comment

Comment
Nome
Email
Nome Scuola o Ruolo