6 aprile-Giornata Internazionale dello Sport

6 aprile-Giornata Internazionale dello Sport

Il 6 aprile si celebra la Giornata Internazionale dello Sport per lo sviluppo e la pace , così è stato stabilito un legame con la data dei primi Giochi olimpici del 1896.

Questa giornata è stata istituita per celebrare il potere dello sport sul cambiamento sociale e promuovere una cultura di pace unendo persone di nazionalità diversa.

Lo sport è visto come strumento per promuovere l’inclusione sociale e l’uguaglianza di genere, questa ricorrenza è stata ideata dal C.I.O (Comitato Internazionale Olimpico).

Noi di Famacademy abbiamo intervistato un’atleta di hockey su prato ucraina, Lyudmyla Vyhanyaylo.

Protagonista della nostra intervista è Lyudmyla Vyhanyaylo, giovane campionessa di hockey che proviene dall’Ucraina dalla città di Sumy 

È arrivata a Torino nel 2002 per sostituire una giocatrice del CUS Torino  e da allora vive ed allena giovani atleti nella nostra città.

Gruppo PON sulla Sicurezza in rete e digitalizzazione Scuola Lorenzo il Magnifico (To)

4 Comments
  • Eleonora
    Rispondi
    - Aprile 6, 2022

    È vero, lo sport unisce tutto il mondo, indipendentemente dalla provenienza, è anche un modo per condividere le proprie emozioni con gli altri..
    Bravissimi atleti, buona giornata dello sport per la pace💓

  • Sonia
    Rispondi
    - Aprile 6, 2022

    L’intervista ci è piaciuta molto, infatti noi pensiamo che lo sport non sia bello solo per vincere, ma anche per stare insieme e divertirci. Non sempre si può arrivare primi, ma bisogna anche imparare ad accettare le sconfitte. Lo sport insegna anche ad avere rispetto delle squadre avverse ed è bello il saluto reciproco alla fine delle partite. A noi piacciono molto anche gli inni delle varie squadre e i canti che parlano di sport. Ringraziamo Lyudmyla Vyhanyaylo per averci ricordato tutto questo.
    I bambini della 1 F

  • Classe 2° G
    Rispondi
    - Aprile 6, 2022

    Siamo stati contenti di aver partecipato alla giornata dello sport per pace. Secondo noi, gli atleti formano una famiglia o una classe come noi che siamo uniti e ci rispettiamo. Lo sport è come la nostra vita; fa bene alla salute. Lo sport è molto divertente anche se si perde. Alla fine di ogni gioco ci stringiamo la mano. E’ importante fare movimento.

  • Luciana
    Rispondi
    - Aprile 6, 2022

    Un sentito grazie a tutti i bambini e alle loro maestre per aver partecipato al Meet sullo sport per lo sviluppo e la pace proposto dal nostro staff nella giornata di oggi, 6 aprile 2022. I partecipanti hanno espresso i valori di convivenza civile attraverso il gioco e lo sport con momenti di esibizione è confronto molto interessanti. La generazione del futuro, oggi in collegamento dalla scuola primaria, ha saputo renderci ottimisti sul mondo che verrà.

Post a Reply to Classe 2° G Cancel Reply

Comment
Nome
Email
Nome Scuola o Ruolo