A tutte le donne

A tutte le donne

Una festa delle donne particolare questa, in cui le tinte fosche della guerra sono rischiarate dal coraggio delle donne ucraine. E’ a loro che vogliamo dedicare questo nostro editoriale, perché sono il simbolo di una forza indomita e impavida, esse sono la nostra speranza e il nostro orgoglio.

Sono disposte a tutto per portare in salvo i loro figli, sono disposte a morire per difendere il loro paese.

Ma c’è anche chi come Lyudmyla Vyhanyaylo, vive e lavora nel nostro paese da anni come docente di hockey. Da questa parte del mondo combatte anche lei, accogliendo altre donne con bambini in fuga dall’orrore e dalla violenza cieca di una guerra inutile. Grazie al docente e collega Prof.re Davide Bononi della scuola media Lorenzo il Magnifico di Torino, vi proponiamo alcuni scatti di una donna coraggiosa che abbiamo imparato a conoscere e a stimare.

Sul campetto sportivo i nostri studenti, hanno adagiato le bandiere della pace e quelle dei nostri due paesi: in quel piccolo gesto tutto il nostro sostegno e rispetto al popolo e alle donne ucraine. Lo sport, ancora una volta, è simbolo di pace, è linguaggio che educa al rispetto e al dialogo.

Buona festa delle donne a tutte!! 🌈

13 Comments
  • Eleonora
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    Auguri a tutte le donne che hanno una forza imparagonabile a qualsiasi altra; soprattutto in questo periodo complicato forza a tutte le donne ucraine che ogni giorno combattono per sopravvivere. Forza Ucraina!

  • Daniela
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    per me, questo articolo é molto bello e significativo, solo che credo siano coraggiose non solo le donne me tutte le persone in generale. Stanno vivendo un periodo molto difficile sia le donne, che cercano di mettere in salvo se stesse, i loro bambini e la loro famiglia in generale, ma anche gli uomini, in parte costretti ad andare in guerra e ad abbandonare le proprie famiglie. Ritengo coraggiose tutte le persone.

  • Martina
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    tutto ciò che sta accadendo in questo momento in ucraina mi fa riflettere molto, in primo luogo perché le armi non portano mai a buon fine, e soprattutto perché in un giorno importante come questo, sono soldale a tutte le donne del mondo, in particolare quelle in ucraina, verso il quale provo grandissima stima nel sopportare tutto ciò che stanno vivendo. Buona festa della donna a tutte!

  • Sofia
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    Questo periodo difficile secondo me verrà ricordato da tutti, non riesco a capire come nel 2022 dei paesi possano andare in guerra e distruggere città dove poche settimane prima famiglie innocenti ci vivevano in tranquillità e adesso il loro unico pensiero e di riuscire a scappare da quelle città completamente distrutte e mettere in salvo i propri figli

  • Annalaura
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    Penso che rivolgere un pensiero alle donne ucraine durante questa giornata sia molto importante e premuroso: purtroppo queste persone sono costrette a vivere la guerra in primo luogo e una delle cose che sicuramente noi possiamo fare è mostrate il nostro sostegno per cercare di rincuorare questa gente afflitta da ferite che si sono aperte a causa di questa ingiusta guerra. Auguri a tutte quante!

  • Emanuela
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    Dare sostegno alle donne ucraine, soprattutto in questa giornata ,è una cosa che secondo me da quella forza e quel coraggio per lottare,per andare avanti e soprattutto per far capire che ci sono tantissime persone dallo loro parte e che non sono sole.Ovviamente non solo alle donne, ma in generale a qualsiasi persone che ora si trova in Ucraina e sta vivendo in condizioni pessime per colpa di una guerra senza senso che di sicuro non volevano vivere.

  • GRUPPO 3 A
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    Troviamo che sia meraviglioso che ci sia un giorno speciale per le donne ,spesso vengono sempre sottovalutate e aggredite .
    dobbiamo fermare questa violenza. FORZA UCRAINA

  • Merene
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    Secondo me è importante parlare delle donne che sono in Ucraina che cercano di proteggere la loro famiglia durante la guerra contro la Russia. Spero che questa giornata incoraggia ancora di più per combattere per il loro diritto. Le donne non dovrebbero essere trattati diversamente, possono essere coraggiose e forti e dovremmo sostenerli sopprattutto in questi giorni.

  • Lorenzo
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    la scelta di putin di entrare in guerra è forse la notizia più scoinvolgente che la mia generazione abbia mai ricevuto.
    la scelta di quel pazzo porterà la sua distruzione per due motivi:
    1. entrando in una guerra così stupidamente inutile, ha indirettamente distrutto le sue alleanze e ha disintegrato quel briciolo di fiducia che la popolazione russa aveva in lui
    2. se lui decide di lanciare una bomba nucleare, lui ha 20 minuti di vita; 10 per fare arrivare il messaggio a Biden, 10 per far piovere una pioggia radioattiva sul cremlino

    quanto alla faccenda delle donne ucraine, l’articolo non può essere più giusto; loro stanno combattendo una guerra forse più feroce di quella combattuta al fronte d’ ispirazione per tutti noi.

  • Maud
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    La guerra in Ucraina ha colpito tutti. Ma non dobbiamo scordare tutte le guerre in tutto il mondo e persone che proteggono tutti i giorni se stessi ma soprattutto gli altri. Dobbiamo credere in loro e aiutarli per la pace in tutto il mondo, una volta per tutte.

  • gioana
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    È orribile come nel 2o22 ci sia ancora la guerra e che la gente debba vedere morire persone a loro care che non centrano niente; questo 8 marzo 2022 volevo stare vicino a tutte lepersone ucraine ma in particolare alle donne.Ucraaina siamo con te.

  • Virginia
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    La situazione in questo momento nel mondo è molto critica, penso che questo periodo verrà ricordato come il più brutto, il più spaventoso, per bambini, donne e uomini totalmente innocenti. La gente ha paura di questo e ciò che possiamo fare è offrire il nostro aiuto per ogni cosa, ogni evenienza, noi potremmo aiutare con piacere…Spero che questa situazione finisca al più presto e che tutto torni alla normalità, proprio com’ era qualche anno fa, spero che la gente ragioni e che fermi tutto questo. Ucraina siamo tutti con te.

  • A. Mu, Alberto, Maxim, A. Xia
    Rispondi
    - Marzo 8, 2022

    Mi dispiace per tutte le donne ucraine che stanno vivendo in questo periodo che hanno il coraggio di rimanere nel proprio paese per proteggere con la vita e ai propri figli ogni giorno gli dicono che prima poi finirà presto questa tragedia e non succederà mai più.
    Auguriamo a tutte le donne ucraine coraggiose : Buona fortuna ❤

Post a Reply to Lorenzo Cancel Reply

Comment
Nome
Email
Nome Scuola o Ruolo